Come puoi curare le vene varicose sulle gambe a casa?

perché si verifica e come curare le vene varicose sulle gambe

Oggigiorno sempre più persone soffrono di vene varicose. Inoltre, la malattia progredisce con l'età ea volte i veri focolai di ulcera "crescono" da una piccola corona gonfia. Se ti è stata diagnosticata questa malattia, dovresti rivedere completamente il tuo regime, partecipare alla prevenzione e cambiare la tua dieta. Questo è l'unico modo non solo per mantenere sani i vasi sanguigni, ma anche per cercare di curare le vene varicose sulle gambe a casa.

Cosa dovrebbe essere evitato con le vene varicose?

Per rimanere in salute, devi donare qualcosa. In questo caso, sono sostanze nocive che entrano nel corpo. Ad esempio, le sigarette hanno la capacità di aumentare la coagulazione del sangue. Quindi, smetti di fumare per non provocare malattie. Inoltre, è molto importante monitorare attentamente il proprio peso, poiché il grasso corporeo in eccesso mette a dura prova le gambe e esercita pressione sui vasi. Sarà difficile sfuggire alle vene varicose quando sei in sovrappeso.

Una donna dalle gambe lussuose non le vede più come un mezzo di trasporto.

A cosa prestare attenzione

Per rafforzare le pareti dei vasi sanguigni, dovresti includere quanta più vitamina C possibile nella tua dieta quotidiana. Questi possono essere arance, limoni, rosa canina, pompelmi, ribes e persino bacche di sambuco. Inoltre, acquista l'estratto di ippocastano dalla farmacia, che ha anche un effetto positivo sul rafforzamento dei vasi sanguigni. Per prevenire un'eccessiva coagulazione del sangue, è necessario includere nel menu cibi ricchi di sostanze che li diluiscono. Questi sono aglio, cipolla, zenzero, pepe. Fai delle passeggiate il tuo rituale quotidiano: allevierà le tue gambe, stanche di sforzi eccessivi. Il nuoto in piscina è considerato un toccasana per molte malattie, comprese le vene varicose.

Suggerimenti utili

  1. Non restare a lungo nello stesso posto. Se le circostanze ti hanno fatto stare in piedi per molto tempo, alza le gambe più spesso. Più suscettibile alle malattie delle donne durante la gravidanza, con una predisposizione alla malattia delle vene varicose. Se sei uno di loro, fai ginnastica, che aiuterà a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni;
  2. Cammina più spesso e usa calze e collant elastici speciali. Ciò contribuirà a prevenire l'allargamento dei vasi colpiti.
  3. Bevi più liquidi in estate, ed è meglio se è acqua pura e non gassata.
  4. Limita l'assunzione di carne, cibi grassi e salati, dai la preferenza a latticini e cibi vegetali, e sarebbe più corretto escludere completamente alcol e caffè, soprattutto in estate.
  5. Prendi un anticoagulante per prevenire la disidratazione con il caldo.
  6. Fai molta attenzione durante la depilazione poiché c'è il rischio che l'infezione penetri sotto la pelle.
  7. Scegli abiti larghi che non limitino i movimenti e non pizzichino le vene e le arterie. Lo stesso vale per le scarpe: i tacchi alti, le suole completamente piatte e le scarpe strette sono controindicate per le vene varicose;
  8. Esponi meno spesso le gambe ai raggi del sole, ma non privarle completamente di questo piacere: nuota e resta in una zona ombreggiata della spiaggia.

Consigli delle persone per curare le vene varicose a casa

  • Aggiungi lo zenzero al tuo cibo. Questa straordinaria radice può fare miracoli: migliora la "scorrevolezza" del sangue e previene la trombosi.
  • Se soffri di forti dolori alle gambe e la pelle è coperta da una cosiddetta rete blu, puoi preparare la seguente miscela: raccogliere le foglie di Kalanchoe, tritarle finemente e mettere mezzo bicchiere in un bicchiere da 0, 5 litri ad acqua . Riempili di vodka e lasciali in un luogo buio per una settimana. Questa tintura può lubrificare le aree colpite e liberarsi del dolore quasi immediatamente. Affinché la rete scompaia, il trattamento deve essere effettuato per tre o quattro mesi.

Ora sai come curare le vene varicose sulle gambe. Ma soprattutto, prevenire le malattie in modo tempestivo. E lascia che le tue gambe reali siano belle!

06.03.2021