Vene varicose negli uomini

Le vene varicose si sviluppano molto meno frequentemente negli uomini che nelle donne. Molto spesso, l'insorgenza della malattia è provocata da una predisposizione ereditaria. I fattori iniziali per la comparsa di una patologia sono considerati uno sforzo fisico eccessivo e l'abuso di bevande alcoliche.

Medico che esamina le gambe maschili con vene varicose

Cause delle vene varicose negli uomini

I seguenti fattori possono provocare vene varicose negli uomini:

  • attività fisica pesante;
  • Attività lavorativa che prevede una lunga permanenza in piedi;
  • Cattive abitudini;
  • stile di vita passivo;
  • alta viscosità del sangue;
  • malattie del sistema cardiovascolare;
  • peso corporeo eccessivo;
  • Mangiare una grande quantità di prodotti a base di carne.

Sintomi per posizione

Le manifestazioni della patologia delle gambe dipendono dal palcoscenico

Rete vascolare con vene varicose negli uomini

Nelle fasi iniziali dello sviluppo, gli uomini sperimentano i seguenti sintomi di vene varicose:

  • pesantezza agli arti inferiori;
  • gonfiore che scompare dopo aver dormito;
  • violazione della sensibilità della pelle;
  • Aspetto della rete vascolare.

Se le cause delle vene varicose negli uomini non vengono chiarite e non è stata eseguita la terapia necessaria, la malattia progredisce. Nelle fasi avanzate, i pazienti manifestano i seguenti sintomi:

  • sindrome del dolore agli arti inferiori;
  • grave gonfiore che non scompare dopo aver dormito;
  • dermatite spasmodica;
  • notevole espansione e deformazione delle vene;
  • scurimento della pelle.

varicocele

La malattia è una dilatazione delle vene del plesso pampiniforme del cordone spermatico. Negli uomini, i segni delle vene varicose sono:

  • asimmetria dello scroto;
  • sindrome del dolore, che aumenta durante l'erezione e il movimento;
  • la presenza di formazioni a forma di uva sulle vene, che si rilevano alla palpazione.

emorroidi negli uomini

Assegna i seguenti sintomi:

  • sindrome del dolore nel retto;
  • Combustione;
  • incidente di emorroidi.

Vene varicose dell'apparato digerente

Molto spesso questa malattia delle vene esofagee si sviluppa a causa di malattie del fegato. In questo caso, i pazienti lamentano i seguenti sintomi:

  • l'aspetto di un nodulo dietro lo sterno;
  • Difficoltà a deglutire;
  • Bruciore di stomaco;
  • eruttazione con sapore aspro;
  • oscuramento delle feci.

misure diagnostiche

Diagnosi ecografica delle vene varicose negli uomini

Se un uomo nota l'espansione delle vene nelle gambe, è importante contattare immediatamente un istituto medico.

All'appuntamento, il medico chiederà al paziente quanto tempo è trascorso dalla comparsa dei sintomi indesiderati e farà anche ulteriori domande che aiutano a identificare le cause della malattia.

Successivamente, il medico procede con un esame visivo e la palpazione delle aree interessate. Infine, la diagnosi del paziente viene inviata ai seguenti esami:

  • dopplerografia;
  • procedure ad ultrasuoni;
  • flebografia.

Come funziona il trattamento?

Terapia conservativa

Se è stato rilevato un gonfiore delle vene nella fase iniziale, il trattamento delle vene varicose viene effettuato con l'aiuto di farmaci che hanno un effetto venotonico. Grazie a tali farmaci, è possibile restringere il lume, ripristinare la funzione di chiusura della valvola, normalizzare la circolazione sanguigna e ridurne la densità. Quando le vene sulle gambe degli uomini si gonfiano gravemente e le vene varicose sono complicate dalla presenza di coaguli di sangue, vengono prescritti farmaci antipiastrinici, che consentono ai coaguli di sangue di dissolversi. I farmaci più comunemente usati contengono un principio attivo chiamato eparina.

Il farmaco giusto e la durata del suo utilizzo possono essere prescritti solo da un medico specialista, tenendo conto dello stadio del decorso della malattia e delle caratteristiche individuali del corpo del paziente.

Intervento chirurgico

I primi segni di vene varicose negli uomini spesso passano inosservati, quindi il sesso più forte va già in ospedale in una situazione in cui si notano vene grandi e gonfie su gambe e piedi. In questo caso, la terapia conservativa praticamente non influisce sull'esito positivo del trattamento ed è necessario un intervento chirurgico. I seguenti metodi minimamente invasivi sono considerati i più efficaci:

  • Coagulazione laser dei vasi sanguigni. Durante la manipolazione, un raggio laser agisce sulla parete venosa, eliminando la congestione del sangue.
  • flebectomia. Il chirurgo rimuove l'area della vena allargata.
  • scleroterapia. Una sostanza speciale viene iniettata nella vena interessata, che sigilla la nave.

rimedi casalinghi

Quando ai giovani viene diagnosticata la fase iniziale della malattia, è consentito ricorrere a ricette curative. Tuttavia, i medici avvertono i pazienti che i rimedi popolari possono essere utilizzati solo dopo aver consultato uno specialista e in combinazione con i metodi tradizionali di trattamento. Le ricette più popolari dalla popolazione:

  • Kalanchoe. Le foglie della pianta vengono schiacciate e mescolate con la vodka. Lasciare in un luogo buio e caldo per 2 settimane. Dopo la preparazione, il rimedio viene strofinato sulla pelle degli arti inferiori 2 volte al giorno. La durata di tale terapia è di almeno 3 mesi.
  • Tesoro. Il prodotto viene applicato nell'area in cui sporgono le vene, dopodiché vengono avvolte con polietilene e fissate con una benda. Il primo giorno l'impacco viene lasciato per 2 ore, il secondo - 3 ore. Quindi può essere utilizzato tutta la notte. Il trattamento è consigliato per 3 settimane.
  • cavolo. Una foglia di un vegetale viene staccata, un lato viene imbrattato di olio vegetale e applicato sulle vene infiammate sull'addome o su altre parti del corpo. La parte superiore è fissata con una benda e lasciata per un giorno. Preferibilmente, sono richieste 30 di tali manipolazioni.

Perché le vene varicose sono pericolose?

Trombosi degli arti inferiori con vene varicose negli uomini

Una malattia che colpisce le vene degli arti inferiori può causare:

  • sanguinamento;
  • trombosi di navi venose superficiali;
  • Flebotrombosi venosa profonda.

La complicanza più pericolosa delle vene varicose è l'embolia polmonare. Si verifica a causa del blocco dell'arteria polmonare da parte di un trombo che si stacca dalle pareti della vena.

I medici ritengono che il varicocele sia una malattia innocua. La potenza non ne risente. Tuttavia, in situazioni eccezionali, la malattia può provocare tali conseguenze:

  • disturbi della spermatogenesi;
  • Infertilità.

Con le emorroidi, il verificarsi di tali complicazioni non è escluso:

Sanguinamento delle vene esofagee associato a vene varicose negli uomini
  • sanguinamento dalle emorroidi;
  • infezione che porta a un processo infiammatorio;
  • Trombosi o necrosi delle emorroidi.

I vasi ipertesi nell'esofago possono causare emorragie pericolose per la vita.

Se parliamo di vene varicose dell'esofago nella parte maschile della popolazione, la conseguenza più grave del medico è lo sviluppo di sanguinamento da esse.

Anche un sanguinamento piccolo ma sistematico provoca anemia.

Non è esclusa la possibilità di un'emorragia abbondante, che può provocare una perdita di sangue acuta. Questa condizione spesso finisce in modo fatale.

prevenzione

Per prevenire una malattia come le vene varicose negli uomini, i pazienti devono smettere di bere alcolici e fumare. È importante ridurre lo stress degli arti inferiori, incluso il sollevamento di oggetti pesanti, lo stare in piedi per lunghi periodi e l'esercizio. Nonostante questa regola, l'attività fisica deve essere presente. I medici raccomandano passeggiate regolari all'aria aperta e visite in piscina. L'implementazione della cultura fisica terapeutica è importante. Una serie di esercizi deve essere prima concordata con uno specialista.

Se l'attività specifica di un uomo prevede un lavoro sedentario, di tanto in tanto dovresti alzarti e allungarti, alternativamente in piedi sui talloni e sulle punte dei piedi, per ripristinare la circolazione sanguigna. Se una persona è predisposta alle vene varicose, è necessario assumere sistematicamente farmaci venotonico per la prevenzione. Quando compaiono i sintomi delle vene varicose, è importante non ritardare una visita in ospedale. Una visita tempestiva dal medico ti consentirà di diagnosticare la malattia e di condurre la sua terapia, il che aiuterà a evitare complicazioni.

21.02.2022